Aki RUSU

con Nessun commento
BIOGRAFIA

Aki RUSU.CV

Le sculture in ferro della giapponese Aki Rusu nascono da un’attenta osservazione delle caratteristiche del ferro e delle reazioni che il materiale mostra durante la saldatura, la fusione e nei processi di raffreddamento.

In alcuni casi si generano scarti nella saldatura, piccole schegge di ferro fuso che l’artista unisce a lastre più grandi per modellare le forme delle sue sculture. Le sue opere si caratterizzano per superfici grezze e intricate dominate da una texture di forte ispirazione naturale.
La sensibilità unica di Rusu verso le caratteristiche della materia, unita ad un’acuta osservazione della tecnica di saldatura del ferro, le ha permesso così di creare forme che s’ispirano al mondo organico e che ne riproducono l’aspetto naturale imperfetto.

Nel 2017 l’artista ha vinto il prestigioso Kikuchi Kanjitsu Prize II promosso dal Musée TOMO di Tokyo.